ESTA VIDA: FRAMMENTI SULLA VITA DI JULIO CORTAZAR

con MARCO DI TIERI

creazione scenica ANDREA CIOMMIENTO

comunicazione GIULIA CERRATO

piattaforma CO.H

con il contributo della CIRCOSCRIZIONE 4 - CITTA' DI TORINO

PRESENTAZIONE

Le mie giornate qui in Europa sono legate alla mia immagine di argentino.

Le persone, prima in Spagna e ora in Italia, vogliono da me questo; che io interpreti il ruolo dell’argentino: quello che sa stare ore seduto a un tavolo a parlare e a bere un caffè o un mate, che poi sarebbe un tè con le foglie non filtrate.

“Una lettera inaspettata ti cambia la vita”, così il protagonista della storia racconta di un viaggio che parte dall’Argentina per arrivare in Europa intrecciato ai racconti di Julio Cortazar e dalle sue Carte inaspettate, Bestiario, Tutti i fuochi il fuoco e Il giro del giorno.

Non libri ma labirinti. Lo spettacolo racconta l’incontro tra due culture, quella latinoamericana e quella europea, tramite la vita ai margini di un giovane viaggiatore che ha sparso e disperso frammenti di carta (papeles) riguardanti storie, lingue e luoghi differenti, componendo la sua identità senza radici uniche. Un’appartenenza culturale ampia, non esclusiva di una nazione o di una sola terra d’origine.

Debutto: Venerdì 20 gennaio 2017 - H 21 - EUT4 Ecomuseo Urbano - Vie Medici, 28 - TO